FILIPPINE: Scoperto un grande deposito di Metano in mare

Una vasta riserva di gas metano allo stato solido, di un’area approssimativamente grande quanto Luzon, sembra essere stata scoperta al largo delle coste delle province di Isabela e Aurora. L’area denominata Behnam Rise appartiene all’area continentale delle Filippine ed è stata scoperta dopo intense ricerche del Dipartimento dell’ambiente e delle risorse energetiche. Il governo filippino ha quindi fatto richiesta all’ONU che detta zona sia considerata dall’ONU, in base alla Convenzione dell’ONU della legge del mare, come parte delle Filippine in quanto ricade nella piattaforma continentale filippina e si estende all’interno della zona di interesse economico delle Filippine delle duecento miglia nautiche. Questo permetterebbe, oltre ad accrescere l’area formale delle Filippine, lo sfruttamento di tali depositi. Inoltre le Filippine, contrariamente alla vicenda delle Spratly, sarebbe l’unica nazione a rivendicarle.