gli studenti contro il golpe