CAMBOGIA: I numeri magici del CNRP e le elezioni cambogiane

Listen to this article

Nel giro di un decennio stano prendendo piede importanti trasformazioni politiche in molte nazioni del sudestasiatico, dagli stati del continente come Birmania e Thailandia agli stati marittimi come Indonesia, Malesia e Singapore. La forza dei vecchi poteri è stata contestata dall’emergere di nuove forze. Il declino delle vecchie istituzioni è stato attribuito ad alcune delle seguenti condizioni quali cambiamenti socio economici o politici o demografici, l’emergenza ed espansione della classe media, la presa sul potere di governi di lunga durata, e le tattiche delle nuove forze che usano nuovi modi di comunicazione dai telefonini ai media sociali.

Il vecchio ordine politico della Cambogia si unisce alla tendenza genrale. Il potere che in precedenza sembrava non affrontabile del premier Hun Sen, il primo ministro più longevo dell’Asia, è fortemente contestato con tante domande aperte sul suo futuro politico. I risultati non ufficiali delle elezioni di luglio mostrano il partito del popolo cambogiano di Hun Sen cadere dai 90 seggi su 123 delle elezioni del 2008 ai 68 di queste elezioni e la crescita del Partito di Salvezza nazionale della Cambogia, che nasce dalla fusione del partito di Sam Rainsy e del Partito dei diritti umani, da 29 a 55 seggi. Inoltre il partito di opposizione afferma che i seggi sarebbero stati molti di più se non ci fossero state irregolarità.

Questa è stata la prima volta sin dalle elezioni del 1993 che il partito al governo è crollato e l’opposizione è cresciuta. Ancora di maggior importanza è, stando ai risultati non ufficiali, che il CNRP è andato molto bene nelle zone rurali roccaforte del CPP nelle quali il CPP conduce solo su tre province popolose e scende in tutte le altre. Lo spostamento dei voti e di alleanza politica ha spinto i commentatori locali ed internazionali a porsi la fatidica domanda: perché?

Mentre molti analisti attribuiscono questa crescente popolarità del CNRP e il declino del CPP al cambiamento demografico, il ruolo dei media sociali e di altri fattori (compreso l’abuso dei diritti umani e la sua mancanza di determinazione nel combattere la corruzione e l’ingiustizia sociale) , un’altra prospettiva mette in luce due fattori: il desiderio di migliorare la propria vita e la campagna elettorale innovativa del CNRP che ha messo in luce le entrate di una famiglia. Non si nega l’importanza degli altri fattori più vasti menzionati sopra, ma sono considerati giocare un ruolo secondario e sono rivolti ad un segmento della popolazione specie nelle aree urbane. Questi fattori (demografia, media sociali, corruzione e ingiustizia) non spiegano perché nelle aree rurali, conosciute come aree forti del CPP, è cambiato la fedeltà che si è spostata verso il partito di opposizione.

Il mantenimento della pace, della stabilità politica e lo sviluppo da parte del partito di Hun Sen per due decenni ha attratto investimenti stranieri e turisti, e quindi ha portato all’emergere e all’espansione dei ricchi e della classe media che risiedono in città ed ad un crescente numero di giovani delle campagne che migrano verso le aree urbane in cerca di lavoro e di opportunità.

Dall’inizio del suo mandato nel 2008 Hun Sen con il sostegno di prestiti e imprenditori cinesi, ha posto l’attenzione allo sviluppo delle infrastrutture pubbliche come strade e ponti che collegano città con le province e le città con i villaggi. Questa rete di strade migliorata ha accresciuto l’intensità e la frequenza delle interazioni tra città e campagna, città e villaggio, cambiando così la prospettiva delle persone nella provincia sulla vita e sulle relazioni con lo stato.

La protratta guerra civile durata due decenni aveva impedito la costruzione e il ripristino delle strade e dei ponti e la vita delle province era usualmente isolata a causa delle limitate connessioni con la città. La rete di strade accoppiata con le compagnie di bus permettono un trasporto giornaliero verso Phnom Penh e le province riducendo il tempo di viaggio da settimane e giorni a sole poche ore. Gli abitanti delle campagne vedono nuove auto, motociclette, case bellissime oggetti di lusso dei ricchi e gli abitanti delle classe medie. Tutto li porta a riflettere sulla vita povera del villaggio accendendo il desiderio di connettersi a qualunque fonte di potere che prometta loro opportunità di miglioramento della vita.

Per alcuni essere poveri non è più accettabile come risultato del loro karma di una vita precedente secondo la nozione buddista o la nozione della vita del villaggio. Quando perciò il CNRP ha offerto loro opzioni di una vita più promettente di quella del partito al governo, prontamente hanno cambiato la fedeltà politica. Dopo aver visto nuove possibilità di vita, i votanti vogliono di più. Sembra che Hun Sen sia diventato vittima del suo proprio successo.

Per la prima volta in una elezione nazionale, il partito di opposizione ha offerto una politica che prometteva un aumento delle entrate di una famiglia. Nelle elezioni precedenti le loro campagne politiche erano più attente a promuovere la democrazia, a lottare contro la corruzione, a costruire un sistema giudiziario e dello stato indipendenti, a lottare contro gli immigrati vietnamiti. Queste politiche si confacevano con gli abitanti delle città e con il circolo delle elite cambogiane istruite, mentre la maggioranza della gente ordinaria, specie quelle delle aree rurali, non riuscivano ad afferrare questi concetti e non riuscivano a elaborare la relazione diretta tra queste grandi idee e le loro vite quotidiane. Nelle elezioni precedentiil partito di opposizione prometteva vagamente di migliorare le vite delle persone.

In queste ultime elezioni il CNRP ha offerto politiche di sostegno al reddito con chiari numeri. Se vincevano le elezioni, il governo del CNRP avrebbe offerto dieci dollari al mese alle persone che hanno più di 65 anni come parte dello schema di sussidi del governo, una paga minima di 150 dollari al mese ai lavoratori nel settore dell’abbigliamento e delle scarpe, un salario minimo di 250 dollari nella pubblica amministrazione ed un aumento di salario al personale della polizia e dell’esercito.

Questa promessa di un accresciuto reddito di famiglia era buona sia per gli abitanti della città come della campagna e agli elettori di tutte le età, accrescendo in modo significativo la popolarità del CNRP tra gli elettori. Sotto l’attuale regime di Hun Sen i lavoratori delle fabbriche ricevono un salario minimo di 70 dollari al mese e gli impiegati pubblici ricevono un salario mensile di meno di 100 dollari. Queste cifre non sono soddisfacenti per molti lavoratori e per tanti lavoratori pubblici perché insufficienti di fronte al crescente costo della vita ed incapaci di sostenere le loro aspirazioni.

Perciò sono stati i numeri magici 10, 150 e 250 a rendere possibile la penetrazione del CNRP nella base elettorale del CPP ed accrescerne la propria popolarità nelle città. Nelle industrie della confezione e delle scarpe sono impiegati 350 mila giovani, molti dei quali vengono dalle aree urbane che inviano a casa piccole somme di denaro. E’ quasi impossibile immaginare che i loro parenti, figli, nonni e familiari nelle famiglie estese a casa non sarebbero stati felici con la prospettiva di un aumento della paga mensile.

Differentemente dalle famiglie occidentali i cui membri hanno differenti conti in banca, le famiglie cambogiane uniscono il denaro per l’uso comune della famiglia. Perciò un aumento nelle entrate di un membro contribuisce al crescere nelle entrate di tutta la famiglia. Quando molti di questi 350 mila lavoratori si uniscono con 200 mila lavoratori pubblici ed influenzano i membri della propria famiglia a votare per il partito che prometteva loro un aumento di salario, si comprende il grande aumento del numero di voti per il partito di opposizione.

Il progetto di sussidio di dieci dollari per persona anziana è una bella prospettiva per gli anziani delle province e ha fornito un’altra strada per la penetrazione del CNRP nella vita e nelle famiglie delle province. Nella società cambogiana i vecchi richiedono rispetto e mantengono l’autorità morale sia nella famiglia che nel villaggio, e non va sottostimata l’influenza sui membri di altre famiglie e villaggi per un voto all’opposizione. Non è chiaro se gli strateghi della campagna del CNRP avessero coscienza delle implicazioni della loro politica di progetto di sussidi e di salari rispetto alla gestione delle entrate della famiglia cambogiana e alla struttura sociale del villaggio.

Il partito di opposizione aveva difficoltà nel diffondere il proprio messaggio elettorale vista la presa che il CPP aveva sulla maggioranza dei media locali. Eppure le sue idee sono riuscite a raggiungere le aree rurali attraverso il passa parola. Le comunità sociali rurali cambogiane si tengono insieme attraverso le cerimonie e i riti religiosi. Le persone si riuniscono e si aiutano durante i matrimoni, i funerali, le cerimonie di famiglia. E’ difficile immaginare che non ci sia stato un passa parola ed una discussione sulle politiche di incentivazione al reddito.

Quindi i fattori demografici, dei media sociali e le accuse di abuso di potere del CPP e di violazioni dei diritti umani non sono i fattori principali che hanno guidato la recente trasformazione politica come molti analisti sostengono, ma sono solo secondari.

Quello che ha reso popolare CNRP tra le aree rurali ed urbane è l’intersezione tra il desiderio di migliorare la propria vita e i numeri magici del CNRP 10, 150 e 250 che la gente può capire molto bene. Nelle elezioni precedenti la gente ha votato il CPP poiché vedevano il primo ministro HunSen offrire pace e strade come un miglioramento della propria vita. Ma una volta che la pace era lì e che l’estesa rete di strade è stata costruita, la gente comincia a chiedere cos’altro il governo ha da offrire, ed è possibile che siano pronti a cambiare il prorpio voto verso il partito che risponde meglio alle proprie aspirazioni.

Kimly Ngoun, NEWMandala

Taggato su: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottimizzato da Optimole